Ricevi 130€ Senza Deposito!

gold

In tutte le email trovi un link per annullare l'iscrizione. Leggi la nostra Privacy e Cookie Policy.

Iscrizione
Dichiaro di avere compiuto 18 anni
Si, dò il mio consenso per ricevere aggiornamenti riguardo offerte promozionali via email da slotgallinaonline.it. Per maggiori informazioni su come noi e i nostri partner commerciali trattiamo i tuoi dati, consulta la Privacy and Cookie Policies.
  1. Home
  2. »
  3. Giochi online gratis: Backgammon

Giochi online gratis: Backgammon

Backgammon gioco casino

Backgammon online: regole per giocare

Molto prima del backgammon online, almeno 5600 anni fa, esisteva già una versione reale di questo passatempo, un gioco particolarmente apprezzato nelle civiltà medio orientali diffusosi successivamente anche in Grecia e a Roma fino ai giorni nostri. 

I veri appassionati del gioco avranno sicuramente già apprezzato le piattaforme di backgammon online gratis o le versioni con soldi veri sui casinò online AAMS.

Per tutti gli altri, per chi invece non conosce ancora le regole del backgammon, ecco una guida completa sul gioco e sulla sua variante principale di gruppo, la chouette.

Come si gioca a Backgammon: regole principali

Le regole del backgammon prevedono innanzitutto l’utilizzo di un tabellone diviso in due aree delimitate da una striscia centrale detta “bar”. Una delle due aree è definita interna e corrisponde a un giocatore mentre l’altra è definita esterna e appartiene all’altro giocatore.

Ne consegue che il backgammon o anche il backgammon online venga giocato da due persone, sebbene esista una variante, la chouette, di cui parleremo più avanti, in cui sono ammessi più giocatori. Ogni area del tabellone ha due quadranti e ogni quadrante ha sei triangoli dai colori diversi alternati. In totale ci sono 24 triangoli numerati.

Ogni giocatore possiede quindici pedine. Le pedine vengono posizionate nel modo seguente: due su ogni punto ventiquattro, cinque su ogni punto tredici, tre su ogni punto otto e cinque su ogni punto sei.

Le regole del backgammon, così come quelle del backgammon su internet dei nuovi casino italiani AAMS, prevedono l’utilizzo di una coppia di dadi che vengono lanciati mediante un bussolotto.

Esiste anche il cosiddetto cubo del raddoppio (doubling cube), con i numeri 2, 4, 8, 16, 32 e 64 per aumentare la posta durante il gioco. I dadi devono essere lanciati contemporaneamente sulla parte destra della tavola. Un turno si completa quando il giocatore raccoglie i propri dadi dalla tavola. Se un giocatore lancia i propri dadi prima che l’avversario abbia completato il proprio turno, il lancio non si ritiene valido.

Secondo le regole del backgammon vince la partita chi riesce per primo a trasferire le proprie pedine nella propria area interna e successivamente all’esterno del tabellone.

Per stabilire chi inizia il gioco basta tirare i dadi: comincia il giocatore che ha ottenuto il valore più alto, mentre a parità di valore si procede con un nuovo lancio di dadi. Il giocatore che ottiene il valore più alto ha diritto alla prima mossa che è uguale alla somma espressa dal lancio dei dadi appena fatto.  

I numeri che si ottengono dai dadi esprimono quanti spostamenti possono fare le proprie pedine. Le pedine possono muoversi solo in avanti e solo verso triangoli con numeri più bassi.  Secondo le regole del backgammon, e del backgammon online, gli spostamenti ammessi sono i seguenti:

  • la pedina può muoversi solo su una punta aperta non occupata da due o più pedine avversarie;
  • si può muovere una pedina di tanti spostamenti quanto è la somma dei dadi oppure muovere singolarmente due pedine di tanti spostamenti quanto sono i valori di ogni singolo dado;
  • un giocatore che ottiene due numeri uguali muove il doppio delle mosse: se ottiene 3 e 3 ha quattro mosse da 3

Mangiare e rientrare

Secondo le regole del backgammon, quando una sola pedina si trova su un triangolo quella circostanza di gioco si definisce blot e se una pedina avversaria finisce sul blot, la pedina che vi si trovava in partenza viene mangiata e deve essere posizionata sul bar, cioè sulla striscia centrale. Quando un giocatore ha una o più pedine sul bar deve farle rientrare. Per farle rientrare deve tenere in considerazione l’esito dei dadi: deve considerare cioè il valore del singolo dado e portare la pedina sul triangolo che corrisponde al valore del dado, purchè il triangolo sia libero. Se nessun punto è aperto, il giocatore perde il suo turno. Se un giocatore può sfruttare solo in parte, per il rientro, i numeri del dado che ha ottenuto, è costretto a far rientrare più pedine possibili e deve rinunciare alle mosse rimanenti.

Portare fuori le pedine e vincere

Secondo le regole del backgammon e del backgammon su internet dei casinò online AAMS, il giocatore può iniziare a portare fuori le pedine (bearing off) solo dopo averle portate tutte nella propria area del tabellone.

Il giocatore tira i dadi e porta fuori la prima pedina dal triangolo che corrisponde al valore del dado. Se non c’è nessuna pedina si porta fuori la prima pedina del triangolo immediatamente successivo. Il giocatore non è obbligato a portare fuori una pedina nel caso ci siano altre mosse consentite. Se una pedina viene mangiata mentre è in atto il processo di “portare fuori le pedine” bisogna prima far rientrare la pedina mangiata.

Il primo giocatore che porta fuori tutte le pedine ha vinto la partita.

Gamon e raddoppio

Le regole del backgammon affermano che un giocatore, durante la gara, qualora creda di essere in sufficiente vantaggio possa chiedere il raddoppio della posta in palio all’avversario che, a sua volta, può accettare e proseguire oppure rifiutare e perdere la gara.

Se accetta deve giocare con la posta in palio raddoppiata ma diventa proprietario del cubo, e solo lui potrà eventualmente proporre un ulteriore raddoppio. I raddoppi che seguono al primo si chiamano ricubi. C

hi rifiuta un ricubo cede all’avversario i punti in palio prima del ricubo. Se invece accetta, diventa il nuovo proprietario del cubo. Non esistono limiti per i ricubi in una gara.

Alla fine della partita possono verificarsi tre circostanze. La prima: se il giocatore sconfitto ha portato fuori almeno una pedina, perde solo il valore del cubo. La seconda: se lo sconfitto non ha portato alcuna pedina fuori perde il doppio indicato dal cubo e formalmente si dice che ha subito un gammon. La terza: lo sconfitto subisce un backgammon allorchè non porti fuori nemmeno una pedina e una o più pedine sono sulla tavola interna dell’avversario o del bar.

La variante Chouette

La chouette indica una partita a backgammon con più giocatori. Si caratterizza per numerose varianti, per cui è necessario studiare le regole differenti rispetto ad una partita normale.

Si inizia con il lancio dei dadi per stabilire chi giocherà da solo e chi contro tutti gli altri: chi ottiene il punteggio più alto diventa “box” e gioca contro tutti (che costituiranno un team, il cui capitano è quello che ha ottenuto il secondo numero più alto).

Quando il box vince un game, riscuote la vincita da ogni membro del team e il capitano del team va in fondo alla lista di lancio dei dadi. Quando è il team a vincere, il box deve pagare il debito ad ogni membro e passare in fondo alla coda.

La chouette è una variante di gruppo per cui le regole del backgammon permettono ai partecipanti della stessa squadra di consultarsi per effettuare la mossa delle pedine.

In alcune occasioni, tuttavia, questa possibilità è preclusa e si può parlare solo dopo che il cubo è stato mosso. In tema di cubi è bene precisare che la chouette può essere giocata con un cubo o più cubi.

Nel caso di un single cube game i giocatori possono prendere una decisione singola solo per quanto riguarda l’accettazione del raddoppio.  Se tutti i membri di una squadra tranne uno rifiutano il raddoppio del box, allora anche colui che avrebbe accettato deve rifiutare.

Un’altra regola diffusa dice che quando un singolo giocatore accetta il raddoppio iniziale del box è obbligato ad accettare un cubo con il valore 2 da ogni membro della squadra che desidera offrirlo. Chi li riceve può utilizzarli secondo le normali regole, cioè raddoppiare a sua volta, proseguire e incassare o pagare nel solito modo.

Molte chouette si giocano con più cubi, quindi diviene possibile per il box vincere contro alcuni giocatori e perdere contro altri. Nasce un problema: quando un giocatore mantiene la propria posizione nel box? La regola prevede che il giocatore continui a fare il box fino a quando viene battuto dal capitano, che in questo caso prende quindi il suo posto.

Infine, secondo le regole del backgammon, se la chouette viene giocata con otto o più giocatori, il box può avere un compagno. La collaborazione con il box viene offerta a rotazione, partendo dal capitano andando via via a scalare. Se nessuno vuole collaborare, il partner del box viene scelto a sorte.

Il Backgammon online

Quelle elencate sono le regole principali che devono essere memorizzate per giocare al backgammon classico o divertirsi al backgammon online su una delle tante piattaforme di casinò virtuali che esistono sul web.

Senza dimenticare che il backgammon prevede anche strategie che permettono di ottimizzare meglio le giocate e le vincite. Chi sceglie di giocare a backgammon online gratis può optare per quelle piattaforme che offrono la possibilità di un trial senza investire soldi: si tratta dei migliori casino live su cui giocare a backgammon gratis senza registrazione per prendere dimestichezza con le regole, le puntate, le modalità di vincita e così via.

Sono i bonus casinò: il modo intelligente per iniziare a divertirsi perché consente di risparmiare denaro e capire se il gioco è davvero gradito.

Non ci resta che augurarvi buona fortuna e buon divertimento.

!
Le nostre Special Combo
Offerte con Bonus + Free Spins!
Popup header image