Home
Migliori Siti Scommesse
Siti Betting Exchange: la guida alle piattaforme 2021

Siti Betting Exchange: la guida alle piattaforme 2021

Migliori siti di betting exchange

Il Betting Exchange ha preso notevolmente piede in Italia negli ultimi anni e per questo è necessario un approfondimento su questa tipologia di scommessa. Nel corso dell’articolo andremo quindi a vedere quali sono i migliori siti Betting Exchange 2021, selezionati in base ad una valutazione che include le promozioni di benvenuto, i mercati disponibili e gli sport su cui è possibile effettuare trading sportivo. Ovviamente vi spiegheremo anche nel dettaglio come funziona il punta e banca su questi portali.

Lista Siti betting exchange in Italia

MIGLIORI SITI EXCHANGE
Bonus exchange100% fino 10€ sulle perdite nettesconto 2% commissioni sulle vincite
Mercati exchange3020
Sport38
Maggiori InfoVISITAVISITA

Presentazione delle piattaforme exchange italiane

Seppur arrivato in Italia nel 2014, il Betting Exchange non ha preso molto piede nel nostro paese ed infatti solamente pochi bookmakers AAMS lo propongono all’interno delle proprie offerte di gioco. Gli unici siti Betting Exchange italiani presenti oggi sono 3: Betfair, Betflag e Betpoint. In realtà ne esisterebbero molti altri ma si tratta di operatori non AAMS, ossia che non hanno la licenza per il gioco d’azzardo in Italia ma, nella maggior parte dei casi, presa in “paradisi fiscali” come Malta. Ma come riconoscere un bookmaker AAMS da uno che non lo è? Esistono due modi: qualora l’operatore sia .it allora sarà AAMS, mentre in caso di .com no. Un’altra possibilità è quello di verificare sul portale di AuraWeb se un dato bookmaker sia presente o meno visto che noi consigliamo esclusivamente questa tipologia, controllata dagli organi del nostro stato, e sinonimo quindi di sicurezza ed affidabilità.

Betfair betting exchange Italia

Betfair opera nel mondo dello sport trading dal lontano 2014. Questo operatore fu il primo a portare il Betting Exchange in Italia e non a caso le scommesse Exchange occupano una posizione di rilievo sul sito di questo bookmaker e sono poste come prima sezione del portale, anche davanti alle scommesse sportive. Su Betfair sono ben 30 i mercati disponibili su cui effettuare il punta e banca e 3 gli sport presenti (calcio, tennis e basket).

Il sito di Betfair offre un’ottima navigabilità e lo stesso vale per il Betting Exchange. Sarà infatti molto facile puntare o bancare su un determinato evento, anche per i giocatori novelli. Prima di fare tutto ciò, però, è obbligatorio aprire un conto gioco. Ma come fare? Registrarsi è molto facile, basterà andare sul portale dell’operatore (questo il link che rimanda al sito ufficiale di Betfair), cliccare sulla sezione “Exchange”, posta in alto a sinistra, cliccare poi su “Registrazione” e completare il form di registrazione. Per usufruire della promo di benvenuto Exchange dovrete inserire il codice ZBETEX. Per maggiori info vi lascio la nostra guida su Betfair Exchange. Nella tabella qui sotto un rapido riepilogo sul Punta e Banca di questo operatore:

BETFAIR EXCHANGE
Bonus Exchange100% fino 10€ sulle perdite nette delle prime 5 settimane
Codice BonusZBETEX
Requisitiscommesse valide solo su Exchange (no sport live o pre-match)
Maggiori InfoVISITA SITO

Andiamo ora a vedere i pro e i contro del Betting Exchange su Betfair:

✅ Esperienza (primi a portare il Punta e Banca in Italia)
✅ Facilità di utilizzo
❌ Pochi sport in palinsesto

Betflag e il betting exchange

Altro operatore che propone il Bet Exchange è Betflag. Qui il trading sportivo ha un ruolo di rilievo anche se questo operatore è molto famoso soprattutto per le scommesse ippiche. E’ possibile puntare o bancare su 20 mercati mentre gli sport a disposizione sono 8. Su Betflag, inoltre, è possibile bancare scommesse anche sugli Antepost, ossia su quelle giocate a lunga durata, come ad esempio il vincente di un determinato campionato di calcio.

Il portale di Betflag è davvero ben fatto, molto intuitivo e dalla eccellente navigabilità. Per registravi a Betflag dovrete semplicemente andare sul portale dell’operatore (questo è il link che rimanda al sito ufficiale di Betflag), cliccare sul pulsante verde “Registrati” e seguire le istruzioni del bookmaker, che consisteranno semplicemente nel compilare un form. Successivamente potrete usufruire della promozione dedicata all’Exchange che si attiverà automaticamente al momento della prima giocata di questo tipo refertata. Nella tabella qui sotto un rapido riepilogo sul Punta e Banca di questo operatore:

BETFLAG EXCHANGE
Bonus Exchangesconto 2% commissioni sulle vincite
Codice Bonus
Requisitieffettuare una giocata (refertata) Exchange per la prima volta
Maggiori InfoVISITA SITO

Andiamo ora a vedere i pro e i contro del Betting Exchange su Betflag:

✅ Eccellente navigabilità
✅ Ampio palinsesto Sport
❌ Pochi mercati

Betpoint exchange

Betpoint ha inserito l’offerta sul Bet Exchange nel 2015. Sul sito di questo portale è possibile effettuare il Punta e Banca su ben 9 sport, oltre alle scommesse Exchange Antepost, e i mercati disponibili arrivano a 15 sugli sport principali, come il calcio. Il sito è ben strutturato e la sezione dedicata è facilmente raggiungibile cliccando “Exchange” nel menù iniziale.

Anche aprire un nuovo conto gioco su Betpoint è un’azione molto rapida ed intuitiva. Una volta collegatisi al sito dell’operatore basterà premere il pulsante rosso “Registrati” e seguire le indicazioni del bookmaker per aprire un account in pochi minuti. Creato il conto cominciare a Puntare scommesse o Bancare sarà davvero semplice. Nella tabella qui sotto un rapido riepilogo sul Punta e Banca di questo operatore:

BETPOINT EXCHANGE
Bonus Exchange100% primo deposito fino a 1.000€
Codice Bonus
Requisiti
Maggiori InfoVISITA SITO

Andiamo ora a vedere i pro e i contro del Betting Exchange su Betpoint:

✅ Facilità di utilizzo del sito
✅ Tanti sport in palinsesto
❌ Pochi mercati su sport secondari

Cosa sono le scommesse exchange

Il Betting Exchange conosciuto anche con il nome di Punta e Banca  è una nuova modalità di scommesse onilne che ha avuto un enorme successo all’estero e che dal 2014 è arrivato in Italia. Il Bet Exchange ha molti vantaggi rispetto alle scommesse tradizionali ed è per questo motivo che è molto utilizzato dagli scommettitori professionisti. Nel corso dei prossimi capitolo andremo a rispondere a tutte le domande del caso: cosa sono le scommesse Exchange? Come funziona il trading sportivo? Quali sono i migliori bonus Exchange? Esistono strategie Betting Exchange? e molto altro ancora.

Punta e banca (back and lay): la guida pratica al betting exchange

Betting Exchange o Punto e Banca?

Il Betting Exchange si basa principalmente su due concetti: “Puntare” e “Bancare“. Quando si entra su un sito Exchange l’utente dovrà scegliere una partita e successivamente decidere tra due opzioni: Punta e Banca (Back and Lay in inglese).

Ma cosa vuol dire puntare nel Betting Exchange? Questo termine sta ad indicare che un determinato evento si realizzi nell’incontro. Es. Roma-Lazio, punta segno 1. In questo caso stiamo “puntando” sulla vittoria della Roma. Questa tipologia non differisce molto dalla puntata di betting tradizionale.

Cosa significa bancare nel Betting Exchange? Qui invece si scommette contro un determinato risultato. In poche parole si scommette che qualcosa non accada. A differenza delle solite scommesse sportive qui l’utente vestirà i panni dell’operatore, puntando contro l’evento indicato. Es. Roma-Lazio, banco segno 2. In tal senso andremo a pronosticare (indirettamente) la non vittoria della Lazio.

Scommesse exchange: Pro e Contro

In questo capitolo andremo a vedere i vantaggi delle scommesse Exchange. Ovviamente andremo ad analizzare anche gli svantaggi, il tutto comparato rispetto alle scommesse sportive classiche. Senza dubbio il principale vantaggio che il “Punta e Banca” può regalare all’utente, e quello per cui è diventato molto famoso, è il “Cashout“, ossia la possibilità di uscire prima rispetto al termine di un dato evento e avere la possibilità di avere una vincita minore rispetto a quella finale ma sicura (o una perdita inferiore). Qui sotto un elenco dei pro del trading sportivo:

  • Quote più alte sulle scommesse singole;
  • Possibilità di chiudere in anticipo una scommessa per trarre un profitto o limitare una perdita;
  • Possibilità per l’utente di fare da banco, ossia di avere una funzione similare ad un bookmaker;
  • Maggiore controllo delle proprie scommesse;
  • Possibilità di guadagnare senza dover aspettare l’inizio dell’evento;

E quali sono invece i contro del Betting Exchange? Eccone alcuni:

  • Pochi sport in palinsesto su cui scommettere;
  • Mercati decisamente inferiori rispetto alle scommesse classiche;
  • Meno bookmakers AAMS su cui giocare (al momento 3 in Italia);
  • Meno promozioni disponibili su questa modalità di scommessa;

Betting exchange, esistono i bonus?

I Bonus del Betting Exchange

A differenza delle scommesse sportive, le promozioni sull’Exchange sono minori visto che solamente 3 bookmaker AAMS inseriscono il trading sportivo nel loro palinsesto. Sono presenti solitamente dei bonus benvenuto dedicati mentre al momento non sono presenti promozioni senza deposito Exchange.

Alcuni operatori inoltre hanno anche dei bonus per i giocatori già iscritti come ad esempio Betflag che ha un bonus chiamato “VIP System Exchange” e che consiste in uno sconto fino al 95% sulla commissioni del 5% quando si vincono le scommesse in Betting Exchange (questo il link ufficiale per richiedere il bonus di Betflag).

Tutte le strategie per il betting exchange

In questo capitolo andiamo a vedere le migliori strategie per il Betting Exchange. Come sempre vi ricordiamo che una strategia non è garanzia di vittoria al 100% ma è una valida opzione per aumentare le nostre chance di successo. Qui sotto vi elenco le strategie Betting Exchange più famose, descrivendovele brevemente cosi da farvi capire a cosa state andando incontro:

  • Cashout: questa è senza dubbio una delle migliori strategie per il Betting Exchange. Con il Cashout è possibile uscire in via anticipata dall’evento sul quale si sta puntando o bancando, riscuotendo così l’eventuale vincita in maniera anticipata (che avrà ovviamente un importo inferiore a quello finale) o limitando i danni di una possibile perdita;
  • Scalping: questa strategia ha come obiettivo quello di speculare su tanti piccoli movimenti di mercato cercando di avere un guadagno dalla oscillazione delle quote (posizioni). Dovremmo dunque puntare una quota alta e bancarla quando questa è scesa, approfittando appunto di questa variazione. I guadagni si otterranno per via delle variazioni minime di quota nel minor lasso di tempo possibile. Vi sono due strategie di scalping, quello da Punta a Banca e quello da Banca a Punta; in questo secondo caso il processo è al contrario: inizialmente si banca una squadra. Dopo di che si effettuerà una puntata non appena si verificherà un aumento di quota.
  • Dutching: è una tecnica betting exchange che consente di aumentare la possibilità di vincere tramite l’apertura di più puntate sull’ennesimo evento ed è in genere utilizzata dai trader professionisti sul calcio e sull’ippica. Questo metodo ha i suoi pro e i suoi contro, tra i vantaggi ovviamente c’è l’aver giocato tanti possibili esiti finali, tra gli svantaggi c’è quello inerente all’errore nella partita che si potrebbe concludere con un esito da noi non pronosticato che ci farebbe perdere l’importo di tutte le giocate effettuate;
  • Metodo Criss Cross: tra le strategie Betting Exchange introdotte di recente va segnalato il metodo Criss Cross, tecnica in grado di incrementare virtualmente la liquidità disponibile per poter poi trovare la controparte con cui abbinare la scommessa scelta. In parole povere il Cross Matching nell’Exchange consiste nell’inserire un ordine di puntata o di bancata opposto nel mercato opposto a quello inizialmente scelto;
  • Bancare il pareggio: si indica che si pronosticherà che la partita non finisca appunto in pareggio. Con una vittoria o della squadra di casa o di quella in trasferta vinceremmo la nostra scommessa, con un pareggio ovviamente perderemmo tutto il nostro rischio. L’obiettivo di questa strategia, è quello di scegliere una partita che sulla carta sia equilibrata, cioè senza un netto favorito, ma che sia aperta e con squadre votate all’attacco e alla ricerca del gol. Questa può essere una strategia molto fruttuosa ma allo stesso tempo molto rischiosa poiché il giocatore farà da banco, mettendo in gioco in caso di sconfitta direttamente i propri soldi;

Software per betting exchange: come bancare meglio

Attualmente esistono dei software per il Betting Exchange. Alcuni di essi facilitano notevolmente le azioni dei trader grazie all’utilizzo di strumenti utili ed impostazioni molto dettagliate per aumentare le chance di vincita. Ecco i migliori software Betting Exchange online:

  • Market Feeder: software che ha come caratteristica principale quella di fare trading in maniera automatica. E’ una delle più utilizzate dagli esperti trader di quote e scommesse;
  • Betpractice: la grande particolarità di questo software betting exchange è l’analisi automatica di tutti i dati e le statistiche dei campionati nazionali sparsi nel mondo. Esistono anche versioni free su internet;
  • Fairbot: piattaforma con meno funzioni rispetto agli altri software del betting exchange, ma molto amata dagli scommettitori per la sua velocità e la sua intuitività;

Oltre a questi sul web sono presenti anche dei software per le Surebet nel Betting Exchange. Ma cosa sono le Surebet? Come dice la traduzione italiana “Scommessa Sicura” è una tecnica nell’ambito delle scommesse che consente di avere un profitto certo a prescindere da come si concluderà l’evento. In pratica la Surebet è il sogno di ogni scommettitore cerchiamo di fornire una guida pratica passo passo per capire quando è possibile nella realtà applicarla. Fatto questo piccolo spaccato ecco i migliori software Betting Exchange per le Surebet:

  • Bet Angel: al suo interno troverete altri due software, ovvero Soccer Mystic (grafico in tempo reale all’aggiornarsi delle quote, non solo delle partite di calcio più importanti ma anche delle gare di campionati minori) e Tennis Trader, che analizza le quote relative agli incontri e ai tornei di tennis;
  • Be Trader:  software che non va installato ed è utilizzabile tramite Java. Molto apprezzato da chi non vuole installare un software per il betting exchange sul pc e desidera comunque utilizzare una piattaforma per fare trader e scommettere con il punta e banca;
  • Traderline: Piattaforma certificata ed inserita nel sito italiano di Betfair. il bookmaker che ha portato il betting exchange in Italia. Anche questo software per il trading del betting exchange ha caratteristiche molto amate dagli esperti scommettitori. E’ davvero semplice da scaricare e da usare;
  • The Geeks Toy: probabilmente uno dei migliori software per il trading. Fino al 2011 è stato un software betting exchange gratis poi dal 2012 è diventato piattaforma a pagamento con canone mensile. Su internet, è disponibile anche la versione software Mac;

Siti esteri betting exchanges, sono legali?

Oltre ai siti Betting Exchange italiani esistono anche quelli stranieri. Tuttavia i residenti del nostro paese non possono utilizzare i cosiddetti siti.com (il .com ci fa riconoscere già visivamente che ci troviamo davanti ad un sito straniero di Betting Exchange), poiché non in possesso della licenza AAMS che, come vi abbiamo detto più volte, è garanzia di sicurezza ed affidabilità poiché regolato dallo Stato Italiano e che dunque ci difenderà da possibili sorprese indesiderate riguardanti la protezione dei nostri dati personali e dei nostri depositi/prelievi sui siti dei bookmaker.

Qui sotto vogliamo comunque indicarvi i siti esteri Betting Exchange più famosi:

  • Betfair.com: è il primo operatore al mondo ad avere introdotto il trading sportivo. Il layout della piattaforma è uguale a quella della versione italiana: puntate in azzurro, bancate in rosa e possibilità di cashout;
  • Betdaq: il portale in questione è di proprietà di Ladbrokes ed è un punto di riferimento per gli appassionati di ippica. Stando alle ultime indiscrezioni, tale bookmaker potrebbe investire presto anche nel mercato italiano; un arrivo che amplierebbe il bouquet di siti exchange nazionali;
  • Smarkets: il bookmaker di origine maltese ha infatti incrementato il numero dei propri utenti in maniera esponenziale nel corso degli ultimi mesi e, secondo  diversi rumors, potrebbe investire nel Betting Exchange italiano, concorrendo con gli altri siti betting exchange del BelPaese;
  • Ladbrokes: oltre ad aver acquisito il sito exchange di Betdaq, Ladbrokes ha deciso di cogliere la palla al balzo aprendo una sezione exchange anche sul proprio sito ufficiale;

Betting exchange app per Android e iOS

Sul mercato sono presenti alcune App Betting Exchange. Queste applicazioni sono state studiate per rendere ideale lo sport trading anche su smartphone e tablet e sono compatibili con i dispositivi Android e iOS. Nel primo caso l’utente dovrà scaricare la Betting Exchange App direttamente dal sito del bookmakers AAMS che preferisce mentre nel secondo basterà collegarsi all’App Store del proprio smartphone o tablet e effettuare il download.

Al momento le uniche due Betting Exchange App mobile disponibili sono quelle di Betfair e Betflag. Queste due offrono un’esperienza eccellente, sono molto intuibili e sono progettate per rendere comodo e veloce il Punta e Banca, oltre che verificare velocemente i risultati delle proprie scommesse Exchange. Nella tabella qui sotto troverete il tasto “SCARICA”; cliccandoci sopra sarete reindirizzati al portale dell’operatore AAMS cosi da poter scaricare velocemente le migliori App Betting Exchange:

APP BETTING EXCHANGE
SCARICASCARICA
SCARICASCARICA

Metodi pagamento per le scommesse exchange

I metodi di pagamento delle scommesse Exchange non differiscono da quelli del normale betting. Per questo motivo l’utente potrà scegliere tra un vasto bouquet di opzioni messe a disposizione dall’operatore AAMS scelto per effettuare depositi e prelievi. Qui sotto un riepilogo sui metodi di pagamento per le scommesse Exchange disponibili su Betfair e Betflag, con tutte le info principali:

DEPOSITI E PRELIEVI EXCHANGE
Carte CreditoDepositi: 6€ / a discrezione
Prelievi: 0€ / 35.000€
Depositi: 10€ / non specificato
Prelievi: 10€ / 500€
PostepayDepositi: 6€ / a discrezione
Prelievi: 0€ / 2.000€
Depositi: 10€ / non specificato
Prelievi: 10€ / 500€
PayPalDepositi: 10€ / a discrezione
Prelievi: 0€ / 7.000€
Depositi: 10€ / non specificato
Prelievi: 10€ / 500€
SkrillDepositi: 10€ / a discrezione
Prelievi: 0€ / 45.000€
Depositi: 10€ / non specificato
Prelievi: 10€ / 500€
Bonifico bancarioDepositi: 15€ / a discrezione
Prelievi: 15€ / nessun limite
Depositi: 10€ / non specificato
Prelievi: 10€ / 500€
Commissioni0€0€

Differenze e similitudini con la Borsa

Il Betting Exchange arriva in Italia nel 2014 grazie a Betfair, molti anni in ritardo rispetto all’estero. Questa modalità di puntata permette ai giocatori di fare trading con le scommesse. In qualsiasi momento il giocatore, grazie al Punta e Banca, potrà aprire o chiudere nuovi posizioni (si intende qualsiasi giocata effettuata puntando o bancando un esito di una partita); questa tecnica viene chiamata appunto trading sportivo.

Con il Trading Sportivo lo scommettitore, in questo caso più noto come Trader o Sport Trader, si occupa di acquistare e vendere posizioni generando un profitto dalla oscillazione delle quote. Quante volte vi è capitato di perdere una schedina negli ultimi minuti o magari all’ultimo secondo? Sarebbe stato bello poter chiudere in anticipo la scommessa avendo una vincita sicura magari vincendo un po’ meno. Bene, con il Betting Exchange, questo sogno diventa realtà e la tecnica viene nominata trading delle scommesse. Il meccanismo è molto simile a quello che si può vedere ad un mercato azionario o in quello delle valute (Forex) per questo motivo il Trading Sportivo è conosciuto a volte con il nome di Borsa delle Scommesse o Borsa Scommesse.

Andiamo ora a vedere quali sono le differenze tra Betting Exchange e il trading online della borsa:

  • Nessuna commissione di negoziazione: nell’Exchange si paga una commissione in % solamente in caso di vincita. Nel caso in cui una giocata risulterà perdente non si pagherà nulla;
  • Capitale di partenza limitato: nel trading sportivo non servono grandissimi capitali iniziali ma con una somma di qualche centinaio di euro si potranno ottenere ottimi profitti;
  • Green Up e Cashout: con queste due azioni il giocatore potrà uscire in qualsiasi momento da una posizione ed incassare il profitto realizzato, a prescindere dall’esito finale dell’evento;
  • Assenza di High Frequency Trading

Questi sono solamente alcuni dei pro dell’Exchange che rendono questo mercato molto interessante anche per chi si occupa, o occupava, di trading di borsa online.

Come abbiamo selezionato i migliori siti per scommesse exchange

Chiudiamo la nostra Betting Exchange guida con un riepilogo di tutti quei fattori che abbiamo tenuto in considerazione per stilare la nostra classifica dei migliori siti per il Betting Exchange. In questo caso è stato più facile del previsto poiché al momento solamente 3 bookmaker AAMS offrono la possibilità di effettuare il bet trading: Betfair, Betflag e Betpoint.

Questi 3 bookmaker tuttavia hanno passato a pieni voti il nostro esame visto che sono regolamentati dall’ADM, e dunque sono siti sicuri, hanno dei portali con un’ottima navigabilità e che favoriscono l’user experience dell’utente e delle promozioni dedicate al trading sportivo. I primi due inoltre hanno anche la Betting Exchange App, altro punto di forza, e non a caso occupano le prime due posizioni della nostra graduatoria.

Noi di AuraWeb abbiamo creato questo approfondimento per farvi conoscere il mondo del Punta e Banca e darvi tutte le informazioni fondamentali, come i siti dove giocare o le strategie da adottare, per farvi apprezzare al meglio lo sport trading.

Marco Redattore AuraWeb
Marco C.
Esperto in programmazione
Marco è il nostro redattore editore più legato all’aspetto dell’high tech delle slot. Sa sempre in anticipo quando un provider sta per lanciare un nuovo gioco e gli piace essere informato riguardo leggi e riforme che coinvolgono il gioco d’azzardo sia terrestre che online. Leggendo i suoi articoli troverete senza ombra di dubbio cosa stavate cercando.

FAQS: le domande frequenti sul Betting Exchange

Che cos’è un calcolatore online betting exchange?

Un calcolatore online Betting Exchange non è altro che un tool che aiuta il giocatore ad aumentare le proprie chance di vittoria nel Punta e Banca.

Come funzionano i software per betting exchange?

I software per il Betting Exchange sono degli strumenti appositi, molti dei quali gratuiti, che i giocatori possono utilizzare durante il trading sportivo. Alcuni fanno trading in maniera autonoma mentre altri servono per studiare al meglio i dati. Esistono anche versioni free su internet.

Che cos’è il green up su betting exchange?

E’ una funzione di alcuni software professionali per il Betting Exchange, con i quali è possibile uscire prima dal mercato qualora le cose stiano andando bene, ovvero stiano generando profitto in quel dato momento senza aspettare la fine della partita. Il Green Up ci fa uscire in profitto alla miglior quota sul mercato a nostro vantaggio.

Betting exchange bancare il pareggio, cosa significa?

Con “bancare il pareggio” si indica che si pronosticherà che la partita non finisca appunto in pareggio. Con una vittoria o della squadra di casa o di quella in trasferta vinceremmo la nostra scommessa, con un pareggio ovviamente perderemmo tutto il nostro rischio. L’obiettivo di questa strategia, è quello di scegliere una partita che sulla carta sia equilibrata, cioè senza un netto favorito, ma che sia aperta e con squadre votate all’attacco e alla ricerca del gol.

Che cos’è il cashout?

La traduzione di Cash Out significa “incassa ora” ed è un’opzione che permette al cliente di uscire in qualsiasi momento da un mercato consentendo di bloccare i profitti realizzati o diminuire le perdite mediante una formula matematica che suddivide il guadagno in parti uguali alla quota corrente. A differenza del Green Up il Cashout ci fa uscire alla prima quota disponibile sul mercato.

!
UN QUARTETTO DA 400 GIRI GRATIS
Fino a 2.435€ + 400 Giri Gratis
Popup header image