Home
Poker Live Online

Poker Live Online


poker live online

Da sempre uno dei giochi di carte più giocati al mondo è il poker. Qualsiasi sia la sua variante, è quasi sempre a questo gioco d’azzardo che ci viene in mente, vedendo i semi delle carte francesi. Il poker live online è stato anche il gioco comparso per primo sul web, sia perché proponibile a un pubblico vastissimo, sia perché si adatta alla perfezione al gaming in streaming. Col tempo però la guerra con l’online classico ha portato il poker live online ad essere scavalcato nella diffusione da altri giochi dal vivo.

Ormai moltissimi hanno abbandonato la modalità di gioco tradizionale, dove un gruppo di persone siedono fisicamente ad un tavolo toccando con mano carte e fiches, per giocare comodamente da casa. Prima con il classico poker online, adesso con la versione dal vivo del poker online live.

Giocare a poker online gratis con soldi veri è stato il primo passo verso l’ultima frontiera. Il sistema automatico che distribuisce carte in una lobby poker con un table games ha aperto la strada a un dealer che svolge la stessa mansione in diretta streaming. Le due modalità riscuotono ugualmente successo, ma solo il poker live online riesce a farti sentire davvero come se sedessi a un vero tavolo da gioco.

Capiamo nel dettaglio le differenze esistenti tra la primordiale versione online, ancora in voga per la sua maggiore rapidità, e quella del poker online live, la vera ed unica esperienza di poker dal vivo sul web.

Poker Online vs Poker Live Online

Se parliamo di poker online non possiamo trascurare le appena menzionate lobbies e i table games. Come si evince dalle diciture, le due versioni cambiano per una sola parola che però fa parecchia differenza.

Nel primo caso, i giocatori possono vedere la lista dei diversi tavoli, dei tornei poker live e degli altri concorrenti. Il giocatore è al corrente del numero e della nazionalità degli altri partecipanti, può scegliere il tavolo e la specialità di gioco, per iniziare a giocare quando vuole. Chi media tra i vari player è però un computer, un software freddo e incapace di generare le emozioni di persone in carne ed ossa.

Parlando di live casino poker online invece, il giocatore si sente come se fosse in un vero casino, con la presenza di un croupier fisico con cui aver la possibilità di comunicare e interagire, magari anche scherzando sulle mani in corso.

Specialità e varianti di Poker live Online

Nonostante la grande popolarità del gioco del poker, sono ancora pochi i provider che offrono la possibilità di giocare a poker live online. La maggior parte di essi si concentra su un mercato più di nicchia quale quello di Blackjack, Roulette e Baccarat.

Uno di questi è Evolution Gaming che offre ben tre tipi di poker live online:

  • Live Casino Hold’em
  • Live Three Card Poker
  • Live Caribbean Stud Poker

Ma quali sono le differenze? Andiamo ad esaminarle una ad una.

Live Casino Hold’em

Questa specialità consente a un numero illimitato di giocatori di prendere parte al tavolo. Non dovranno infatti battersi tra di loro ma contro il banco stesso, la sola persona che vedranno nello schermo.

I giocatori possono scommettere tramite una Bonus Bet o con la scommessa laterale Jumbo 7 Jackpot. Quest’ultima permette di generare un premio progressivo che diventa sempre più alto fino alla vincita che spetta in toto al più “fortunato”.

Live Three Card Poker

Come suggerisce il nome stesso, in questa modalità di poker si gioca con sole tre carte. Anche in questo caso i giocatori si battono contro il dealer che per poter giocare deve necessariamente ottenere un Queen High.

In questo tipo di competizione le scommesse opzionabili per il giocatore sono Pair Plus e Six Card Bonus, ed arrivano a pagare fino a 100 e 1000 volte la scommessa rispettivamente.

Live Caribbean Stud Poker

In questa modalità, da svolgersi come le due precedenti, vede il croupier obbligato a qualificarsi avendo un asso o un re. A tutti i giocatori vengono distribuite 5 carte scoperte.

Le scommesse laterali di questa variante sono 5+1 Bonus e la Progressive Jackpot, entrambe offerenti ai concorrenti la possibilità di vincere premi altissimi.

Poker Texas Hold’em: come si gioca, regole e consigli

Parliamo ora del comune poker online e di come si possa vincere a texas holdem poker online in base alle regole e ad alcuni trucchi principali.

Si gioca chiaramente con un mazzo da 52 carte senza  jolly con lo scopo di vincere il piatto, ovvero l’insieme delle scommesse di tutti i giocatori.

Il giocatore che vince il piatto è quello che possiede la mano migliore data da:

  • una od entrambe delle proprie 2 carte
  • da 3 a tutte le 5 carte comuni a tutti i giocatori scoperte sul board

Ecco la gerarchia dei punteggi migliori molto utile per capire come vincere a poker texas holdem anche nella versione del poker live online che segue le stesse identiche regole dell’online classico.

1. Scala Reale 10♥ J♥ K♥ Q♥ A 6. Scala 8 9 10 J Q
2. Scala Colore 5 6 7 8 9 7. Tris 7 7 7
3. Poker A A A A 8. Doppia Coppia 6 6 J J
4. Colore 2 5 8 10 K 9. Coppia 10 10
5.Full J J Q Q Q 10. Carta Alta 2♣ 6♥ 8♠ J♣ K

Lo svolgimento del gioco procede in questo modo: ogni giocatore riceve due carte coperte, le cosiddette carte “Hole”. Queste due carte coperte sono visibili solo a lui. Seguirà il primo giro di puntate dopo il quale il croupier, scartando prima una carta, distribuirà tre carte comuni scoperte al centro del tavolo dette flop.

Ecco allora un secondo giro di puntate seguito dalla stessa procedura precedente. Il dealer scarterà un’altra carta dal mazzo e girerà la quarta carta scoperta, il turn. La terza puntata porterà alla quinta carta girata: il river. A questo punto sarà la volta della puntata finale prima dello show down per la definizione del vincitore. I giocatori sono liberi di usare una, due o nessuna delle proprie carte insieme alle carte comuni per formare la migliore mano di cinque carte.

Su Internet esistono milioni di trucchi per vincere a poker online ma quello più sicuro è saper usare la matematica, quindi studiare la materia con libri su libri. Sicuramente per vincere soldi al poker online dovrete prima conoscere il gioco e giocare gratis per esercitarvi e prendere confidenza col gioco. Solo l’esperienza potrà aiutarvi ad aumentare le probabilità per vincere a poker online live e classico.

Casino online con live poker

Se sei alla ricerca di un casino online live dove giocare a poker gratis e vincere soldi sei nel posto giusto! Consulta la nostra lista di casino AAMS poker live che offrono i migliori bonus poker con deposito e bonus poker senza deposito.

Non possiamo non citare tra questi Starcasino che utilizza Evolution Gaming e consente di aprire ben 4 tavoli per giocare a poker live online. Questo offrendo un bonus gratis all’apertura di un conto, e fino a 1000€ di bonus complessivi sui primi 4 depositi. Per saperne di più su Starcasinò ti invitiamo a consultare la nostra recensione.

Sei pronto a vincere a poker?

Tornei Poker

Ora invece, ci occuperemo di un argomento che interessa molti giocatori di Poker: i tornei. Ci sono diverse tipologie di tornei di poker live, per tutte le tasche e per gli amanti di tutte le varianti presenti in questo splendido mondo. Non possiamo non cominciare dai tornei più inclini alla tradizione. Questi prevedono un buy-in che si compone di una parte (più grossa) destinata al montepremi e una più piccola che rappresenta la fee, ovvero la percentuale che viene destinata agli organizzatori per spese di gestione di varia natura.

Questo genere di tornei può durare un solo giorno, oppure nella maggior parte dei casi prevede una struttura in multi day: come suggerisce il nome si gioca su più giorni, con il numero di giocatori in corsa che si screma di volta in volta e l’ultima giornata che per consuetudine è dedicata al Final Table. Anche questo può variare nella sua “capienza” in base alle esigenze dell’organizzazione, da un minimo di 6 a un massimo di nove giocatori.

Tornei di poker Knockout: attenti alla taglia

Un’altra tipologia di tornei che va particolarmente forte è quella in modalità Knockout, o per usare il suo acronimo i Tornei KO. Si tratta di eventi che seguono la stessa struttura di quelli tradizionali, visto che alla fine a vincere è sempre uno solo. Ma la loro particolarità consiste nel fatto che si può vincere anche senza arrivare in fondo. Il motivo è presto detto: ogni giocatore porta con sé una “taglia”, che ammonta a una piccola parte del buy-in pagato per giocare.

Non appena un giocatore viene eliminato, il suo “carnefice” porta a casa la taglia. Più taglie si accumulano, maggiore sarà la quantità di denaro che si porterà a casa passando dalla cassa. Un’altra particolarità di questo genere di tornei è la seguente: chi arriva primo non è necessariamente il maggior collezionista di taglie. Insomma, un torneo molto divertente che se viene affrontato nel modo giusto può regalare soddisfazioni anche senza dover arrivare in fondo.

Tornei di poker Shootout: ne resterà solo uno

Passiamo ora ai tornei in modalità Shootout, che prevedono la disputa di due fasi diverse, ma entrambe particolarmente elettrizzanti. La prima vede la suddivisione dei giocatori iscritti in diversi tavoli, che possono comunque avere varie capienze, ma devono portare tutti alla stessa conclusione. In ogni tavolo, infatti, deve restare un solo giocatore in corsa. Questo si qualifica per la seconda fase del torneo, ovvero il tavolo finale.

Questo genere di tornei, infatti, viene disputato in forma ristretta, in modo da garantire rapidità nel suo svolgimento e consentire la composizione di un solo tavolo alla fine della prima fase. Da lì in poi si gioca un classico tavolo che prevede la vittoria del più forte (o del più fortunato). Un altro aspetto importante riguarda il fatto che il vincitore di ogni “tavolo preliminare” si assicura la conquista di un premio.

Tornei satellite: qualificati con pochi spiccioli

Quasi tutti i tornei che abbiamo elencato prevedono i tornei satellite. Si tratta di eventi di qualificazione da giocare sul posto, solitamente il giorno prima o addirittura qualche ora prima rispetto allo start di quello “principale”. Con un buy-in davvero piccolo – o in alcuni casi in forma gratuita – è possibile giocarsi la sedia per i tornei per cui si tenta di qualificarsi.

In questi casi, gli organizzatori prevedono una percentuale fissa di giocatori qualificati rispetto ai partecipanti al satellite. In alcuni casi, tra l’altro, chi si qualifica tramite il torneo satellite riesce a giocare alla grande nei main event per cui ha ottenuto il pass.

!
UN QUARTETTO DA 400 GIRI GRATIS
Fino a 2.425€ + 400 Giri Gratis
Popup header image