Poker: regole e come vincere

Poker: regole e come vincere

Regole Poker online

Il poker è uno dei giochi più iconici di un casino terrestre e del gioco d’azzardo in generale, insieme al blackjack, la roulette e le slot machine. Tra questi però, è certamente uno dei più popolari in tutto il mondo e giocato in numerose varianti.

Film e cultura pop hanno spesso portato nel mainstream partite di poker leggendarie, come nel film Il Giocatore con Matt Damon o nella Rivincita di Natale di Pupi Avati, senza dimenticare partite comicamente indimenticabili come in Asso con Adriano Celentano e Continuavano a chiamarlo Trinità con Bud Spencer e Terence Hill.

In questa pagina di AuraWeb ti spiegheremo come si gioca a poker nelle varianti più comuni online e come si formano i punti con le carte da poker. Infine, puoi trovare anche qualche consiglio per migliorare le chance di vittoria.

Bene, iniziamo con le modalità più giocate nei casino online italiani che sono i seguenti:

Maggiori tipologie di Poker online

Il gioco del poker ha diverse versioni e modalità di gioco online. Certamente i tipi più conosciuti sono il texas poker e il poker all’italiana. Ma ci sono anche altre specialità come ad esempio l’Omaha poker e il poker da casino, in cui invece di sfidare gli altri giocatori si sfida il banco.

Poker texas Hold’em

La versione più giocata è il Texas Holdem. Il poker texano si gioca con tutte le 52 carte del mazzo, senza jolly. Come dice il nome, questo tipo di poker nasce in America intorno al 1800 e diventa famoso a Las Vegas tra gli anni ’60 e ’70 come torneo all’interno dei casino. Con la possibilità di essere giocato su Internet, diventa uno dei giochi di carte più giocati in tutto il mondo.

Come si gioca al Texas poker

Il poker Texas Hold’em si gioca con un minimo di 2 giocatori e un massimo di 10 per tavolo. I giocatori hanno in mano 2 carte coperte e personali con le quali dovranno comporre il punto migliore insieme a 5 carte scoperte sul tavolo che possono essere utilizzate da tutti.

Ecco le regole base e i vari turni di gioco per sapere come giocare al texas holdem poker:

  • Le 2 carte coperte vengono servite dal mazziere in senso orario ad ogni giocatore e si procede al primo turno di puntate chiamato Preflop; i 2 giocatori alla sinistra del giocatore che sta dando le carte sono obbligati a mettere un invito per formare il piatto che vengono chiamati Piccolo Buio e Grande Buio (il grande è sempre il doppio del piccolo); il giocatore alla sinistra del grande buio è il primo a parlare e può decidere di buttare via le proprie carte e rinunciare alla mano (fold), accettare la puntata minima che equivale al grande buio (call), o rilanciare con una puntata superiore (raise); gli altri giocatori di conseguenza decidono se fare call, fold o raise.
  • Se 2 o più giocatori decidono di giocare vengono svelate sul tavolo 3 carte comunitarie (il Flop), altrimenti i bui restano nel piatto e il mazzo passa al giocatore successivo; se si gioca, la parola spetta al giocatore alla sinistra del mazziere tra quelli rimasti in gioco che, oltre a puntare o foldare, può decidere di fare check, cioè non puntare e passare la parola al giocatore successivo; se tutti i giocatori fanno check si procede a scoprire un ulteriore carta
  • Dopo che tutti i giocatori hanno fatto la propria mossa viene scoperta la quarta carta comune (il Turn); c’è quindi il consueto giro di puntate tra i giocatori in gioco che parte sempre dal giocatore alla sinistra del mazziere con le stesse modalità precedenti
  • L’ultima carta che viene messa sul tavolo è detta River; con la quinta e ultima carta comune scoperta inizia l’ultimo giro di puntate e alla fine i giocatori mostrano il loro punto (questo momento viene detto showdown)

Punti nel Texas con le carte poker

Oltre alle regole del poker, è necessario sapere quali sono i punti che il giocatore può fare con le carte da poker. La forza del punto è quello che determina la vittoria di uno o l’altro utente. Dal punto più alto a quello più basso i punti sono:

  • Scala Reale, è il punto più forte del gioco, e per questo è decisamente raro vederlo in un tavolo; consiste in una scala delle carte più alte di un seme, ad esempio A, K, Q, J e 10 a quadri
  • Scala Colore, è una scala ma con carte dello stesso seme, ad esempio 5, 6, 7, 8 e 9 a quadri
  • Poker, è uno dei punti più famosi e consiste in 4 carte dello stesso valore, ad esempio 4 Donne
  • Full, un tris e una coppia, ad esempio 3 Donne e 2 Assi
  • Colore, 5 carte dello stesso seme, ad esempio tutte quadri
  • Scala, 5 carte con valore progressivo, ad esempio 8, 9, 10, J e Q
  • Tris, 3 carte dello stesso valore, ad esempio 3 Donne
  • Doppia Coppia, consiste in 2 coppie
  • Coppia, 2 carte dello stesso valore, ad esempio 2 Donne
  • Carta Alta, quando non ci sono altre combinazioni a determinare la vittoria si prende in considerazione la carta col valore numerico più alto; in maniera descrente A, K, Q, J, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, e 2

Nel caso in cui 2 o più giocatori abbiano lo stesso punto, vince il giocatore con la carta più alta. Nel caso in cui ci sia ancora parità il piatto viene diviso. Fare esempio

L’Omaha Poker

L’Omaha poker è una versione che può essere giocata con un numero di giocatori da 2 a 9 con un normale mazzo da 52 carte senza l’uso di jolly.

L’Omaha è un gioco derivato dal Texas hold ‘em. Le regole del poker Omaha infatti sono pressoché le stesse del texas hold’em con 2 differenze:

  • le carte personali per ogni giocatore sono 4 invece che 2
  • nella composizione dei punti i giocatori devono usare per forza almeno 2 delle proprie carte personali (di conseguenza 3 delle 5 carte comuni sul tavolo)

Le fasi di gioco sono identiche al poker texas: ci sono quindi il preflop, il flop, il turn e il river. Stesso discorso per i punti, che sono gli stessi.

Casino Poker

Il Casino Poker è una versione che si gioca appunto nei casino e che consiste nel giocare invece che contro altri giocatori contro il banco/croupier. Anche online è possibile trovare dei tavoli di casino poker con cui giocare. Le regole del casino poker sono bene o male le stesse del texas: 2 carte personali per il giocatore e fino a 5 carte scoperte e comuni sul tavolo; in fondo, è come un texas poker giocato 1 contro 1.

Regole del Hold’em Casino

All’inizio del gioco, i partecipanti piazzano una puntata chiamata Ante e quindi il dealer distribuisce le 2 carte coperte e 3 carte scoperte comuni. Il dealer punta il doppio dell’ante e il giocatore può scegliere se vedere la puntata o foldare. Oltre alla puntata ante, il giocatore può piazzare anche puntate bonus. Se il giocatore vede la puntata del dealer, quest’ultimo distribuisce altre 2 carte comuni sul tavolo. A differenza del poker texas hold’em quindi le mani e le fasi di gioco sono più rapide. Regola specifica del casino poker è che il dealer deve avere almeno una coppia di 4, altrimenti non può partecipare alla mano. In caso di parità, le puntate vengono restituite

Se vuoi provare questa modalità, sulla nostra piattaforma puoi giocare al casino poker in maniera gratuita direttamente dal browser, senza scaricare nulla senza nessuna registrazione.

Poker all’italiana

Il poker nostrano, a differenza di quelli di origine americana, si gioca con un mazzo di 32 carte, con le carte dal 7 a salire fino all’Asso. Solitamente quando i giocatori sono 5 o più, si aggiungono al mazzo anche i 6, avendo così un mazzo di 36 carte.

Il mazziere cambia di mano in mano in senso orario e serve 5 carte personali e coperte per ogni giocatore, dopo di che si fa il primo giro di puntate. Il giocatore alla sinistra del mazziere è il primo a parlare e può decidere se piazzare una puntata o passare e buttare le carte. Gli altri giocatori decidono quindi se coprire la puntata, rilanciare o foldare.

Il cambio delle carte e le fasi di gioco

Finito il giro di puntate, i giocatori in gioco possono procedere a cambiare le carte. A partire dal giocatore alla sinistra del mazziere tutti i giocatori decidono se cambiare fino a 4 delle proprie carte personali iniziali oppure nessuna (in questo caso si dice che il giocatore è servito). Le carte che si ottengono sono coperte, e quindi visibili solo al giocatore.

Dopo che tutti i giocatori hanno avuto la possibilità di cambiare le carte, inizia il secondo giro di puntate a partire sempre dal giocatore alla sinistra del mazziere. Questo può puntare o passare la parola al prossimo giocatore senza fare la scommessa (cip o check); se tutti i giocatori fanno cip si procede alla svelamento delle carte e dei punti. Altrimenti:

  • Se un giocatore fa una puntata e gli altri non rispondono alla scommessa, il piatto se lo aggiudica questo giocatore, che non ha l’obbligo di far vedere le carte
  • Se 2 o più giocatori decidono di puntare, le carte vengono svelate e vince il giocatore col punto migliore

I Punti al poker all’italiana

Nel poker all’italiana i punti sono identici a quelli del texas, con la sola eccezione che il colore vale più del full. Questo perché nella variante nostrana si gioca con un mazzo ridotto di carte, in funzione del numero minore di giocatori, e non con il mazzo completo, per cui le probabilità di ottenere un Colore diventano più basse di quelle del Full.

Quindi, i punti dal più alto al più basso del poker italiano sono:

  • Scala Reale
  • Scala Colore
  • Poker
  • Color
  • Full
  • Color
  • Scala
  • Tris
  • Doppia Coppia
  • Coppia
  • Carta Alta

Video Poker

Il video poker è una modalità di poker gestita da software in cui il giocatore sfida il computer e non altri utenti connessi. I video poker terrestri sono molto simili alle slot machine e, similmente alle slot machine da bar, con lnternet sono stati riadattati online. Il primo video poker online è stato lanciato nel 1994 da Microgaming, uno dei colossi del mondo del gambling.

Nei casino online ci sono diversi tipi di video poker con regole diverse, però solitamente le regole sono quelle del poker all’italiana in cui si gioca con 5 carte personali. Le varianti più comuni sono 3:

  • Deuces Wild, in cui i 2 valgono come jolly
  • Jacks or Better, in cui la mano minima per essere pagati è una coppia di Jack
  • Jokers Wild, dove un jolly è incluso nel mazzo

Come giocare a poker con limiti di puntata

A parte le diverse modalità di poker che è possibile trovare nei casino online, ci sono anche dei diversi sistemi di gioco. Il poker online si gioca infatti in tavoli virtuali ai quali si siedono gli utenti; questi tavoli possono avere dei vincoli sui limiti di puntata. Comunemente ci sono tavoli:

  • No Limit: il giocatore può puntare il numero di fiches disponibili che vuole
  • Limit: il giocatore è vincolato a dei limiti di puntata e rilancio
  • Pot Limit: non si può puntare una somma superiore a quella del piatto

Che differenza c’è tra Torneo o Cash Game?

Solitamente il poker online lo si può giocare in:

  • Tornei, cioè degli eventi organizzati (quasi esclusivamente di texas poker o omaha) che prevedono una quota di iscrizione (il Buy-In) a seguito della quale tutti i giocatori ricevono un identico numero di chips; il torneo si conclude con la vittoria del giocatore che mano dopo mano conquista tutte le chips degli altri giocatori; per questo, contando che possono durare tanto, i tornei sono divisi in livelli che determinano costanti incrementi dei bui al fine di aumentare gradualmente il ritmo del gioco
  • Tavoli Cash Game, cioè dei tavolo in cui gli utenti si siedono e si alzano a piacimento; a differenza dei tornei questa struttura di gioco è molto più veloce; questa modalità può comprendere numerose tipologie di poker

Ti stai chiedendo come vincere a Poker?

Ora che sai come funzionano i maggiori tipi di poker online, passiamo a qualche consiglio pratico per aumentare le possibilità di vittoria. Se sei un neofita, prima di buttarti subito in un tavolo di poker online con soldi veri, è una buona idea provare il poker gratis per fare pratica e cercare di affinare le strategie di gioco. Se in maniera gratuita riesci spesso a vincere, tieni conto che in un tavolo con denaro reale le cose vanno diversamente, in quanto il comportamento dei giocatori è differente perché in gioco non ci sono fiches finte ma soldi veri.

Partiamo dal presupposto che per vincere una mano a poker è necessario:

  • Avere il punto migliore
  • Costringere gli altri giocatori ad abbandonare la mano

Ci sono trucchi nel Poker?

Ci vuole la poker face e ovviamente un po’ di fortuna, come per tutti i giochi d’azzardo. Si può avere la migliore strategia, ma se non è la tua giornata c’è poco da fare. Premesso che esistono libri e libri su come vincere a poker e adottare le migliori strategie di gioco cercando anche di capire le percentuali di vittoria ad ogni mano, in questo articolo ci limitiamo a riportare alcuni dei migliori consigli.

I più grandi giocatori di poker dicono spesso che non è un gioco di fortuna, ma di conoscenza degli avversari. Vero. Però nel poker online con la possibilità di non avere davanti dei giocatori in carne e ossa, questo risulta un po’ più complicato.

Conosci te stesso e i tuoi avversari

Il miglior modo per avere più chance di uscire vittorioso da una partita di poker è quella di non dare punti di riferimento agli avversari con un gioco imprevedibile, così da rendere difficile agli altri giocatori “leggere” le proprie azioni. Altri ottimi consigli che possiamo darti sono:

  • Sviluppare dei personali stili di gioco, facendo attenzione però a non essere troppo prevedibili però; avere più schemi di gioco permette di adattare lo stile a più situazioni
  • Foldare se non si hanno delle carte buone (nel texas hold’em ad esempio già vedendo che le 2 carte coperte non sono il massimo le si può bruciare, o al massimo aspettare le prime 3 carte comuni); nel poker infatti è importante scegliere bene quali mani giocare e quali no
  • Osservare lo stile degli altri giocatori, ad esempio se un giocatore ha uno stile molto aggressivo e quindi tende a puntare e rilanciare spesso, oppure se è più abbottonato e prende poco l’iniziativa limitandosi a chiamare o ad accettare il check; una differenza tra giocatori può essere quella che li porta a giocare quasi tutte le mani (allora si dice che il giocatore è aperto) o al contrario a giocarne poche (e allora il giocatore è chiuso), c’è buona probabilità che un giocatore chiuso che scommette abbia un buon punto, mentre con uno aperto è più difficile capire se stia bluffando
  • Affinare le doti nel bluffare: il bluff è una delle azioni più iconiche del poker e consiste nell’indurre l’avversario in errore, ad esempio facendo credere di avere un punto debole facendolo così cadere in trappola oppure al contrario facendo credere di avere un punto più forte del suo così da farlo rinunciare alla mano

Le strategie e la capacità di leggere gli avversari sono cose che si acquisiscono col tempo e con la pratica, quindi il consiglio per iniziare a vincere è… giocare! Approfittate del gioco del poker online gratis se siete alle primissime armi e divertirvi senza perdere nulla.

Slot del mese di Settembre
Hot
40 super hot slot

40 Super Hot

Rating icon Rating icon Rating icon Rating icon Rating icon
4.3/5
GIOCO GRATIS
Multiregistrazione

Registrati contemporaneamente su 3+ casino e ottieni tutti i bonus insieme

multiregistrazione casino auraweb
Migliori Casino Bonus
SENZA DEPOSITO 20€ Gratis + 20 Free Spin CON DEPOSITO Fino a 500€ + 100 Giri Gratis
  • Puntate alla Roulette a partire da 0,10 cent come base
  • Nuove slot machine in uscita ogni settimana
  • Programma bonus soddisfacente
Rating icon Rating icon Rating icon Rating icon Rating icon
4.6/5
snai

Snai

Il miglior casinò
SENZA DEPOSITO 25€ Gratis CON DEPOSITO 100% fino a 1000€
SENZA DEPOSITO 10€ CON DEPOSITO 25% fino a 100€
  • Offerta giochi molto varia
  • Ottimo casino live
  • Assistenza anche via chat
  • Pagamento anche tramite Paypal
Miglior Slot Provider
  • Una Slot Machine nuova a settimana
  • Disponibile sui migliori casino italiani online
  • Nuovi giochi di Live Casino
!
UN QUARTETTO DA 400 GIRI GRATIS
Fino a 2.735€ + 450 Giri Gratis
Popup header image